Qual è la differenza tra sclerosi multipla e fibromialgia?

La sclerosi multipla e la fibromialgia coinvolgono entrambe il sistema nervoso e causano sintomi cronici, come dolore e affaticamento. Tuttavia, ci sono differenze cruciali.

La sclerosi multipla (SM) è una condizione neurologica. Causa il sistema nervoso centrale di attaccare il sistema immunitario e danneggiare il rivestimento protettivo dei nervi, chiamato mielina.

La fibromialgia è una malattia complessa che colpisce molte funzioni corporee. Il sintomo più rivelatore è il dolore diffuso e la tenerezza nei muscoli e nelle articolazioni. A differenza della SM, la fibromialgia non è una malattia autoimmune.

Attualmente, la comunità medica non comprende appieno le cause della fibromialgia. I sintomi sembrano derivare dal sistema nervoso centrale che invia cattivi segnali al cervello.

In questo articolo, scopri le differenze tra SM e fibromialgia e come i medici diagnosticano e trattano queste condizioni.

Sintomi di SM / fibromialgia

La fibromialgia e la SM condividono alcuni sintomi, come debolezza muscolare e dolore. Tuttavia, ci sono grandi differenze, inclusi i tipi di dolore e i problemi che ne derivano:

Dolore fibromialgia

La fibromialgia può causare dolore al corpo.

Il dolore associato alla fibromialgia è generalmente diffuso e dura a lungo.

La pelle può essere ancora morbida e alcune aree possono essere più sensibili di altre.

Le persone con fibromialgia spesso descrivono il dolore come noioso, doloroso e persistente.

Il dolore alla fibromialgia si verifica spesso su entrambi i lati del corpo e nelle aree sopra e sotto la vita.

Per una diagnosi di fibromialgia, il dolore dovrebbe durare almeno 3 mesi.

Altri sintomi di fibromialgia

Altri sintomi della fibromialgia includono:

  • Affaticamento    : la fibromialgia di solito provoca affaticamento cronico. Le persone con la malattia potrebbero dover fare lunghe pause tra le attività o dormire di più.
  • Irrequietezza    : alcune persone soffrono di irrequietezza o sindrome delle gambe senza riposo. Possono avere difficoltà a sentirsi a proprio agio o rilassarsi e possono sviluppare problemi di sonno, come l’insonnia.
  • Foschia    : questo termine si riferisce a una sensazione persistente di confusione o difficoltà di concentrazione derivante dalla fibromialgia. Alcune ricerche suggeriscono che ciò accade perché il cervello sta cercando di eliminare il dolore, il che rende il pensiero più difficile.

Dolore con SM

La SM colpisce i nervi in ​​tutto il corpo. I nervi danneggiati possono essere innescati senza causa, causando dolore e altre sensazioni in una o più aree.

Il dolore colpisce le persone in modo diverso, ma alcune persone lo descrivono come:

  • una sensazione di bruciore sotto la pelle
  • una sensazione di intorpidimento, come se alcune zone si addormentassero
  • formicolio scomodo
  • avere le formiche
  • una sensazione di elettricità

La gravità può variare a seconda della progressione della SM. Alcune persone avvertono solo formicolio, mentre altre avvertono dolore generalizzato e debilitante.

Altri sintomi della SM includono:

Cambiamenti del linguaggio    : poiché il sistema immunitario danneggia i nervi, può richiedere più tempo affinché i segnali raggiungano il cervello. Questo può rendere il parlare lento o difficile.

Cambiamenti nella vista    : il danno ai nervi può anche influenzare gli occhi, con conseguente visione offuscata o doppia. Alcune persone sperimentano una perdita della vista prolungata o completa.

Difficoltà a muoversi o camminare    : i danni ai nervi possono causare debolezza muscolare delle braccia o delle gambe, che può influire sulla capacità di una persona di camminare. Il loro approccio può essere interrotto o instabile.

Coordinamento    : i danni ai nervi possono anche interferire con il coordinamento di una persona, rendendoli sbilanciati o vertigini.

Cambiamenti nella vescica e nell’intestino    : le persone con SM potrebbero aver bisogno di urinare o avere movimenti intestinali più frequentemente, ad esempio.

Diagnostico

Un medico può utilizzare un esame del sangue per diagnosticare una condizione cronica.

La diagnosi di entrambe le condizioni può essere difficile e può comportare un processo di eliminazione.

Se un medico sospetta che qualcuno abbia la SM, userà spesso una risonanza magnetica per verificare la presenza di danni al cervello e al midollo spinale.

Se non sono ancora sicuri, possono richiedere una puntura lombare, che comporta la rimozione di alcuni liquidi dalla colonna vertebrale e il controllo di eventuali anticorpi nella SM.

È il modo più accurato per diagnosticare la malattia.

Non esiste un singolo test per la fibromialgia e un medico potrebbe dover prima escludere altre spiegazioni dei sintomi.

Test di conduzione nervosa, elettromiogrammi, biopsie cutanee ed esami del sangue sono metodi comunemente usati dai medici per diagnosticare la malattia. Un medico può anche chiedere come si sentono i piccoli dolori perché tendono a ferire maggiormente le persone con fibromialgia.

Il medico può anche esaminare tutti i punti sensibili del corpo. Queste sono aree particolarmente sensibili nelle persone con fibromialgia.

Aspettativa di vita

La sclerosi multipla e la fibromialgia sono condizioni a lungo termine, ma la prognosi non è più grave.

La National Multiple Sclerosis Society suggerisce che la SM può abbreviare la durata della vita di un bambino di 7 anni e che forme gravi e in rapida crescita possono essere fatali.

L’Istituto Nazionale di Malattie Neurologiche e Ictus suggerisce che una persona con SM avrà la stessa aspettativa di vita di una persona senza la malattia.

I sintomi della fibromialgia possono essere persistenti, mentre i sintomi della SM possono progredire diventando debilitanti.

trattamenti

Poiché non esiste una cura per nessuna di queste condizioni, i trattamenti prevedono la gestione e la riduzione dei sintomi per migliorare la qualità della vita.

Trattamento della sclerosi multipla

Un piano di trattamento completo può aiutare ad alleviare i sintomi, prevenire convulsioni e rallentare la progressione della malattia.

Una nuova classe di farmaci chiamati trattamenti modificanti la malattia può aiutare a ridurre il numero di recidive e può anche rallentare la progressione.

Altri trattamenti, come i corticosteroidi, possono aiutare a gestire le riacutizzazioni e i sintomi che possono derivare.

Alcuni farmaci da banco possono alleviare temporaneamente sintomi come il dolore. Le opzioni includono:

  • ibuprofène (Advil)
  • paracetamolo (Tylenol)
  • aspirina (Bayer)

Un medico può prescrivere quanto segue per dolore e prurito:

  • idrossizina (Atarax)
  • phénytoïne (Dilantin)
  • amitriptilina (Elavil)
  • clonazépam (Klonopin)
  • gabapentine (Neurontin)
  • nortriptilina (Pamelor, Aventyl)
  • carbamazepina (Tegetrol)

Le terapie alternative che possono anche aiutare includono:

  • tecniche per alleviare lo stress, come esercizi di respirazione e meditazione
  • attività a basso impatto come nuoto, tai chi e yoga
  • agopuntura
  • riflessologia

Tuttavia, non ci sono prove sufficienti per confermare che tutto ciò sia utile per le persone con SM.

Trattamento fibromialgia

L’esercizio aerobico regolare può aiutare a curare la fibromialgia.

La National Fibromyalgia & Chronic Pain Association afferma che le seguenti misure possono aiutare le persone a gestire questa malattia:

  • Istruzione    : i medici devono fornire informazioni sullo stato di salute e sulle diverse opzioni di trattamento. Alcune persone trovano che la ricerca indipendente li aiuta a trovare trattamenti migliori e più sollievo.
  • Esercizio aerobico    : può essere utile seguire un programma di esercizi quotidiani. Non deve essere faticoso, ma dovrebbe aumentare la frequenza cardiaca.
  • Supporto per la salute mentale    : strumenti come la terapia cognitivo comportamentale possono integrare il trattamento. Inoltre, il supporto di amici, familiari e gruppi può essere cruciale per il benessere generale di una persona.
  • Farmaci    : alcuni farmaci da prescrizione possono ridurre i sintomi come il dolore.

Poiché non ci sono molti trattamenti medici diretti per la malattia, le terapie complementari possono essere una buona opzione. Questi includevano:

  • terapia fisica
  • rilascio di tessuto miofasciale
  • manipolazione chiropratica
  • terapia calda e fredda
  • massaggio
  • agopuntura
  • tecnica di rilassamento
  • yoga
  • aromaterapia
  • erbe e integratori

Cos’altro potrebbe essere?

La fibromialgia e la SM possono essere difficili da diagnosticare perché i loro sintomi assomigliano a quelli di molte altre condizioni, tra cui:

  •  emicrania cronica
  • lupus
  • artrite reumatoide
  • sarcoïdose
  • Disturbo dello spettro della neuromielite ottica 
  • Malattia di Lyme
  • tomba di miastenia grave
  • Sindrome di Sjogren
  • neuropatia

Conclusione

La sclerosi multipla e la fibromialgia sono condizioni diverse che possono causare sintomi simili. Non esiste un trattamento per nessuna delle due malattie, ma esistono molti metodi per gestire i sintomi.

Parla con un medico di eventuali sintomi non diagnosticati e sviluppa una strategia di trattamento completa.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *